Annunci


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 156

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 394

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 421

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 456

INDICE CATEGORIE



Ricerca Avanzata
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
wooden jigsaw puzzles - puzzle in legno
Rock arrow Every Good Boy Deserves Favour ( CD_SACD )

Every Good Boy Deserves Favour ( CD_SACD )

Every Good Boy Deserves Favour ( CD_SACD )



Prezzo: €22.90 (incluso 20 % I.V.A.)



2007 DECCA MUSIC GROUP LTD / THRESHOLD  , SACD - SUPER AUDIO CD ( IBRIDO ) , STAMPATO IN EUROPA .

DIGITALLY REMASTERED DIGI-PAK EDITION . THE ORIGINAL  ALBUM  MIXED IN STEREO 5.1 SURROUND SOUND . WITH  3  BONUS TRACKS PLUS EXPANSIVE BOOKLST CONTAINING SLEEVE NOTES AND RARE PHOTOGRAPHS

GENERE MUSICALE : ROCK PROGRESSIVO , ROCK SINFONICO , ROCK PSICHEDELICO .

Anche se oggi sono meglio conosciuti per la loro musica rigogliosa , liricamente e profondamente  psichedelica degli album dell'epoca , i Moody Blues iniziarono come una delle migliori combinazioni tra base-R&B e British Invasion. La storia del gruppo iniziò a Birmingham, in Inghilterra con Ray Thomas (armonica, voce) e Mike Pinder (tastiere, voce), che aveva suonato insieme a El Riot & i  Rebels and the Krew Cats . Hanno cominciato reclutando i membri di alcuni tra i migliori gruppi rivali che allora erano presenti a Birmingham, tra cui Denny Laine (voce, chitarra), Graeme Edge (batteria), e Clint Warwick (basso, voce). I The Moody Blues fecero il loro primo debutto a Birmingham nel Maggio del 1964, e rapidamente guadagnarono l'avviso e poi i servizi del manager Tony Secunda. Venne prenotato in tutta fretta un tour importante , e così la band ottenne un impegno al Marquee Club, che ha provocato , in meno di sei mesi dopo la loro formazione , un contratto con l'Inglese  Decca Records . Il primo singolo del gruppo, "Steal Your Heart Away", pubblicato nel Settembre del 1964, non è riuscito a raggiungere  le classifiche inglesi. Ma il loro secondo singolo, "Go Now", uscito nel Novembre del 1964 - si trattava di una cover di un singolo quasi identico al cantante americano di R&B , Bessie Banks , e fortemente caratterizzato dalla vocalità triste di Laine – ha soddisfatto ogni aspettativa permettendo loro di raggiungere  la posizione number one in Inghilterra e guadagnarsi un posto in alcuni dei luoghi più performanti della nazione (tra cui il New Musical Express Poll Winners Concert, suonando con alcuni degli artisti top del periodo), il posizionamento al numero 10 nella classifica Americana fece loro  guadagnare un posto come supporto per la tournée dei Beatles , e il rilascio di un LP follow-up  (Magnificent Moodies in England, Go Now in America) su entrambe le sponde dell'Atlantico.
Nonostante questo iniziale sforzo i Moody Blues non riuscirono a raggiungere un altro singolo di successo. Così entro la fine della primavera del 1965, la frustrazione all'interno della band  era diventata palpabile. Il gruppo decise di rendere disponibile il loro quarto singolo, "From the Bottom of My Heart", un esperimento con un diverso suono molto più sottilmente soul, ed è stato uno dei dischi più straordinari della British Invasion , con tutto intorno una performance inquietante . Purtroppo, dopo la sua uscita nel maggio del 1965 , il singolo raggiunse solo il numero 22 nelle classifiche Inglesi, e riuscì appena a toccare i primi 100 posti in America. In definitiva, la fatica proveniente dal tour, sommata con i dissidi interni al gruppo , spinse prima Warwick,  nella primavera del 1966, ad uscire dal gruppo ed entro Agosto del 1966 anche Laine decise di lasciare . Così al posto di Warwick entrò John Lodge, un ex-compagno della band di Ray Thomas, e alla fine del 1966 , a loro si unì il cantante/chitarrista Justin Hayward .
Per un certo tempo, continuarono a fare lo stesso tipo di musica con la quale il gruppo aveva iniziato , anche se Hayward e Pinder avevano in mente diversi tipi di scrittura delle canzoni, riflettendo del folk con un po' più di pop . Ad un certo punto nel 1966, la band  decise di ritirare le partecipazioni in Inghilterra e iniziare a suonare in Europa, dove anche un "has-been"  Britannico potrebbe aver la possibilità di guadagnare commissioni decenti. E così cominciarono a costruire un nuovo atto sulla base di nuovo materiale , più in linea con il “ slightly trippy  “ , luci e suoni  psichedelici che stavano diventando popolari a quel tempo. A quel tempo erano ancora criticamente a corto di denaro e prospettive, quando, il destino gli gioca una mano, nella forma di iniziare un progetto con la  Decca Records.
Al contrario dell' America, dove i sistemi stereo di casa , dopo il 1958 , cominciarono a sconvolgere il Paese , in Inghilterra, il formato stereo non era ancora dominante, e non era nemmeno molto comune nelle case di molte persone - a parte gli ascoltatori di classica – anche nel 1966. La Decca che voleva ottenere un grande successo con il "Deramic Stereo", che offrivano un'ampia diffusione del suono, unita con una registrazione superbamente pulita e ricca,  in cerca di mercato , stava cercando un LP che sarebbe servito come una vetrina, utilizzando del pop / rock fatto in uno stile classico . Inizialmente i responsabili del progetto si spinsero sulla versione di New World Symphony ( Symphony No. 9 in E Minor "From the New World" ), di Antonín Dvorák , in formato rock . I  The Moody Blues , però , furono in qualche modo in grado di convincere i produttori della Decca coinvolti che l'adeguamento proposto era sbagliato, e così offrirono qualcosa di diverso, il produttore, Tony Clarke, venne colpito favorevolmente da alcune delle composizioni della band, e con l'approvazione del produttore esecutivo Hugh Mendl , e la collaborazione dell'ingegnere  Derek Varnals , il gruppo riuscì effettivamente a dirottare il progetto - al posto della musica di Dvorák, arrivarono ​​all'idea di descrivere in musica il ciclo archetipo di un giorno di vita , rappresentato  con canzoni rock insieme ad un contesto orchestrale, utilizzando le orchestrazioni del conduttore / arrangiatore Peter Knight  per espandere e colmare le canzoni. Il risultato ottenuto fu la realizzazione dell'album Days of Future Passed.
Mescolare le registrazioni rock con la musica classica era nuovo, e in un primo momento la casa discografica era alquanto perplessa, perchè non sapeva come il mercato avrebbe accolto questo nuovo tipo di prodotto, ma alla fine il record venne emesso, prima in Inghilterra e poi in America. E 'diventato un successo in Inghilterra, spinto nelle classifiche dal singolo "Nights in White Satin" (scritto e cantato da Hayward), e che ha raggiunto la Top 20 nel Regno Unito, in America, come singolo è stato scelto un'altra canzone di Hayward, " Tuesday Afternoon ". Tutto questo collegato direttamente all'indomani dell'uscita di  Summer of Love, l'LP è stato - del tutto involontariamente – immesso nel mercato perfettamente in tempo per cadere nelle mani degli ascoltatori che erano alla ricerca di  registrazioni orchestrali / psichedelici che proseguissero ad opere come Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band , dei Beatles
La band , aveva ancora un significativo arretrato di eccellenti canzoni psichedeliche a tema da attingere . Con il debito , verso la Decca , cancellato e la prospettiva favorevole di una continua richiesta della propria musica .andarono a lavorare per la registrazione e la consegna in breve tempo di un follow-up “ In Search of the Lost Chord “ (1968) .
Anche se la Decca era estasiata dai risultati delle vendite di Days of Future Passed. e dai singoli, e  confermato a Clarke e Varnals di voler lavorare con loro in futuro,  non era disposta a programmare di nuovo le sessioni d'orchestra in piena regola .Essendo appena usciti da un buco finanziario, il gruppo non aveva intenzione di andare in debito di nuovo finanziando tale registrazione.
La soluzione al problema di accompagnamento venne da Mike Pinder, e da un dispositivo simile ad un organo chiamato Mellotron , capace di generare un inquietante suono , come un suono d'orchestra  con corni , archi , ecc... . Introdotto all'inizio degli anni '60 come un potenziale rivale per l'organo Hammond, il Mellotron aveva svolto lentamente la sua strada nella musica rock , in atti come la Graham Bond Organisation, ed era emerso con una certa rilevanza pubblica sulle registrazioni dei Beatles ,  come "Strawberry Fields Forever" e, poi più recentemente in , "I Am the Walrus", e anche in Their Satanic Majesties Request dei  Rolling Stones . Come è accaduto, Pinder non solo sapeva suonare il Mellotron, ma aveva anche lavorato all'interno della  fabbrica che li aveva costruiti, e che gli ha permesso , negli anni , di re-ingegnerizzare, modificare e personalizzare gli strumenti per le sue varie specifiche. (Gli strumenti risultanti sono stati soprannominati "Pindertrons").
In Search of the Lost Chord (1968) misero il Mellotron sotto i riflettori, e così divenne ben presto una parte della firma del loro suono . L'album, bello e sublime , è intriso di uno strano mix di fantasia britannica  - British whimsy - ("Dr. Livingston I Presume") e ornato da  languide canzoni  orientali  ( "Visions of Paradise," "Om"),  introducendo anche un inno dell'era psichedelica , "Legend of a Mind" ( "La leggenda di una mente") , scritto da Ray Thomas e utilizzando il nome del guru dell'LSD Timothy Leary nelle sue liriche e cori, insieme a violoncelli in picchiata e flauti cadenzati. Tutto questo ha contribuito a rendere subito la band una delle favorite tra la fine della controcultura degli anni '60 . L'album e il suo follow-up del 1969 , On the Threshold of a Dream , sono risultati magnifici, utilizzando le loro competenze multi-strumentali e la piena capacità dello studio in sovraincisione di voci, strumenti, ecc... . Ma nel processo di creazione di questi due LP, il gruppo scoprì che così facendo , come musicisti esecutori , si erano loro stessi messi in un angolo - grazie alla sovraincisione , questi album possono essere considerati essenzialmente come il risultato del lavoro di 15 o 20 Moody Blues, e non di un quintetto che era in grado di ricreare il suono correttamente anche in concerti live.
Dal loro album “ To Our Children's Children's Children “  - che è stata anche la prima versione della propria etichetta appena fondata dal gruppo,  la Threshold Records  - una sola canzone, la chitarra-driven "Gypsy", non ha mai suonato sul palco. A partire da - A Question of Balance - (1970), il gruppo ha registrato le canzoni in particolare cercando quegli accordi che poi potessero anche risuonare in concerti live, smantellando così il loro sound , riducendo un pò la loro dipendenza dalle sovraincisioni e, nel processo, temprare il loro suono. Sono stati in questo modo in grado di fare la maggior parte di questo album e del loro prossimo disco, Every Good Boy Deserves Favour è stato eseguito sul palco con risultati veramente impressionanti. A quel punto, tutti e cinque i membri della band avevano composto canzoni, e ognuno aveva la propria personale identità, Pinder il mistico appassionato, Lodge il rocker, Edge il poeta, Thomas il mistico giocoso e infine Hayward  il romantico - tutti avevano contribuito in modo significativo al loro repertorio, anche se Hayward tendeva ad avere la quota maggiore come singles nel gruppo, e le sue canzoni spesso occupavano il posto lead-off  nei loro LP.
Nel frattempo, una parte significativa del loro pubblico cominciò a  pensare ai Moody Blues non solo come a un gruppo di musicisti ma, piuttosto, come a delle guide spirituali. La canzone di John Lodge "I'm Just a Singer (In a Rock & Roll Band)" - Sono solo un cantante (in un gruppo Rock & Roll) -  fu la sua risposta a questo fenomeno, rinunciando al ruolo che era stato spinto sulla fascia - è stato anche un numero insolitamente hard-rock per il gruppo , ed è stato anche un singolo di modesto successo . Ironia della sorte, nel 1972, il gruppo fu messo improvvisamente in concorrenza con se stesso quando "Nights in White Satin" riscontrò consensi di nuovo in America e in Inghilterra, vendendo molto più di quanto non fosse stato nel 1967 e trascinando  Days of Future Passed ad un nuovo risveglio.
In mezzo a tutta questa attività, i soci, potevano sì finalmente rallentare e godersi i frutti del loro successo, ma aveva anche raggiunto un vicolo cieco. Mentre si preparavano a registrare il loro nuovo album, Seventh Sojourn (1972), la tensione per i tour e per le continue registrazioni avvenute nei cinque anni precedenti aveva cominciato a  incrinare la creatività della band . Le belle canzoni stavano diventando più difficili da consegnare e registrare, e il taglio dell'album si era rivelato quasi impossibile. Il pubblico non si è mai accorto dei  problemi, e al suo rilascio si guadagnarono le loro migliori recensioni , accompagnati anche da un tour internazionale di grande rilievo, con vendite e  presenze enormi. Una volta che il tour fu finito, però, venne annunciato che il gruppo stava prendendosi una pausa e così per cinque lunghi anni non suonarono di nuovo insieme . Hayward e Lodge registrato un album in duetto di grande successo, Blue Jays (1975),  tutti i cinque membri , in questi anni , hanno avuto album da solista. Tutti sono stati rilasciati attraverso Threshold e distribuiti dall' Inglese Decca (allora si chiamava London Records in the United States), la Threshold  aveva anche mantenuto un piccolo catalogo di altri artisti, tra cui ricordiamo i Trapeze  e i  Providence , anche se persero la loro occasione di firmare con un gruppo che poi musicalmente hanno eclissato i Moody Blues , i King Crimson. (Ironia della sorte, quest'ultimo gruppo ha utilizzato anche lui il Mellotron come parte centrale del loro suono, ma in un modo totalmente diverso, infatti sono sempre stati l'unico gruppo a fare un uso più caratteristico dello strumento.)
I vecchi dischi dei  Moody andavano abbastanza bene , riuscivano ancora a suscitare ricordi positivi e raccogliere abbastanza nuovi ascoltatori (anche in mezzo al periodo punk e al boom della disco).  Nel 1977, i membri della band  decisero di riunirsi  e tutte cinque  partecipare all'album “ Octave “ (1978). Vi furono numerose sollecitazioni durante la sua registrazione e Pinder , non particolarmente felice del risultato ottenuto , decise di rifiutare di andare in tour con la band. Il reunion tour venne comunque svolto , con l'aiuto dell'ex-tastierista Patrick Moraz a completare la formazione . L'album salì in cima alle classifiche.
Il prossimo disco del gruppo, Long Distance Voyager (1981), fu ancora più popolare, anche se  questa volta uno scisma cominciò a svilupparsi tra la band e la comunità critica. Le varie recensioni da parte della critica (che era stata raramente innamorata della band anche nel suo periodo di massimo splendore) diventarono sempre più dure, e anche se la band , grazie alla loro pausa ,  ha saltato l'era Punk, sembrava ora arrivati ad un passo dalla fine , intaccati dall'era di MTV e l'ascesa di artisti come Madonna, i Pretenders, i Police, e altri. Nel 1981, vennero contrassegnati dalla maggior parte della stampa rock con l'etichetta di "dinosauri", apparentemente in attesa di una estinzione. Ci furono ancora dei successi di discrete dimensioni , come "Gemini Dream" ,  ma molte canzoni presenti nell'album  apparivano sempre più legate ad una questione del loro passato - la psichedelia aveva oramai lasciato il posto a quello che ora sembrava piuttosto, a parte gli occasionali  singoli di Lodge o Hayward, un pop / rock  senz'anima. C'erano registrazioni OK e  i concerti live reggevano bene, soprattutto grazie al contributo portato dalle vecchie canzoni , ma non c'era poco o nulla che giustificasse l'uscita di nuovo materiale .
Qualcosa cambiò , quando a uno di loro riuscì la consegna di un nuovo brano , così buono , che nella sua semplice esistenza , venne subito registrato . Hayward fu l'autore del singolo "Your Wildest Dreams" (1986), un quasi perfetto successore di "Nights in White Satin " , un mixing romantico , con passioni e sentimenti di nostalgia , con una stupenda melodia  immediatamente memorabile (e con un grande ritmo). Il singolo - insieme con il suo album di accompagnamento - si avvicinò al top delle classifiche. Era potenziato anche da un superbo video promozionale che improvvisamente ha dato al gruppo un po' di credibilità nella pop/rock contemporanea . Il follow-up, "I Know You're Out There Somewhere" , ottenne un successo commerciale minore, ma pur sempre impressionante .
Alla fine degli anni '80, tuttavia, erano ancora percepiti dall'opinione pubblica come un gruppo di nostalgia, anche se contavano un grande pubblico - un po 'come i Grateful Dead, senza il rispetto critico e la venerazione. A quel punto, Moraz era sparito e il gruppo centrale è stato ridotto a un quartetto, con i tastieristi dipendenti che aumentavano il loro lavoro (un secondo batterista  per eseguire il back up di Edge). Iniziarono anche ad attrarre decine di migliaia di nuovi appassionati grazie ad una nuova serie di concerti live, nei quali - per la prima volta - si esibirono con orchestre potendo così eseguire sul palco le loro canzoni più elaborate . Nel 1994, uscì un set dedicato al loro lavoro e composto da quattro CD e intitolato Time Traveller . A questo punto della loro carriera artistica , i loro nuovi album raramente riuscirono ad attrarre alcune recensioni, ma nonostante questo il loro catalogo è sempre stato tra i best-seller presenti nella Polygram. Il 1997 vede l'uscita  in versione aggiornata dei loro sette album originali , partendo da Days of Future Passed to Seventh Sojourn , Questa upgrades  riscosse una buona attenzione da parte del pubblico . Un nuovo sforzo da studio, Strange Times , venne seguito nel 1999 e il live (presso il Royal Albert Hall) Hall of Fame  vide la luce un anno dopo. Nel 2003, Ray Thomas decise di andare in pensione, e così la Moody Blues venne portata avanti come trio da Hayward, Lodge e Edge. Nel 2009 venne pubblicata la loro performance live del 1970 al  Isle of Wight Festival sotto forma di CD e DVD.
 

APPROFONDIMENTI 

 http://it.wikipedia.org/wiki/Moody_Blues

Tracce presenti:

01 Procession    4:40     anno: 1971  
02 The story in your eyes    2:56     anno: 1971  
03 Our guessing game     3:34     anno: 1971  
04 Emily's song   3:42     anno: 1971  
05 After you came    4:36     anno: 1971  
06 One more time to live    5:41     anno: 1971  
07 Nice to be here    4:23     anno: 1971  
08 You can never go home    4:14     anno: 1971  
09 My song    6:19     anno: 1971  
10 The story in your eyes (Orig. vers.)   3:30     anno: 2008  
11 The dreamer    3:42     anno: 2008  
12 After you came (Full, non varispeeded vers.) (solo su CDS)

The Moody Blues: Justin Hayward (vocals, guitar); John Lodge (vocals, bass instrument); Ray Thomas (flute, harmonica); Mike Pinder (keyboards); Graeme Edge (drums, percussion).
 
NOTA BENE : Le informazioni riguardanti l'artista , sono frutto di una ricerca attraverso " internet " , se inavvertitamente sono state utilizzate fonti coperte da Copyright e/o Diritti Riservati , si prega di contattare tramite e-mail : info@cavernamagica.com .
Provvederemo all'immediata rimozione o se possibile alla richiesta di  consenso .

 

 

 
 

 

 


Disponibilità

A Magazzino: 1

Disponibilità: immediata

 




Forse potresti essere interessato a questo(i) prodotto(i):

A Question Of Balance (SACD Remastering 5.1 + 2.0 - LynxTWO-C)
A Question Of Balance (SACD Remastering 5.1 + 2.0 - LynxTWO-C)
€69.90
Aggiungi

altre categorie

Rock LP

Menu principale

Home
Notizie

Login






Password dimenticata?

Product Scroller

Megadeth
Behind the Music , Extended Version ( DVD )
Behind the Music , Extended Version ( DVD )
€13.50
Aggiungi


Depeche Mode
Black Celebration ( LP )
Black Celebration ( LP )
€39.90
Aggiungi


Tift Merritt
Another Country
Another Country
€12.90
Aggiungi


Nora York
To Dream The World
To Dream The  World
€17.90
Aggiungi


The Beatles
1+ ( One+ ) ( CD+2 DVD [ Japan LTD SHM-CD ] )
1+  ( One+ ) ( CD+2 DVD [ Japan LTD SHM-CD ] )
€114.90
Aggiungi


© 2018 Caverna Magica di Crippa Enrico Partita IVA n° 05592390966