Annunci


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 156

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 394

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 421

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/sanbitter/domains/cavernamagica.com/public_html/components/com_joomlastats/joomlastats.inc.php on line 456

INDICE CATEGORIE



Ricerca Avanzata
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
wooden jigsaw puzzles - puzzle in legno
Rock arrow Genesis 1983 - 1998 (Hybrid 5 SACD + 5 DVD [BOX SET])

Genesis 1983 - 1998 (Hybrid 5 SACD + 5 DVD [BOX SET])

Genesis 1983 - 1998 (Hybrid 5 SACD + 5 DVD [BOX SET])



Prezzo: €79.90 (incluso 21 % I.V.A.)



Format: Hybrid SACD, PAL, SACD, Box set 

Label: Virgin ‎– CDBOX 13, Virgin ‎– 5099950385126
Format: Box Set
4 × CD, SACD, Album, Hybrid
4 × DVD, PAL, Album
CD, SACD, Compilation, Hybrid
DVD, PAL, Compilation 

CD/SACD Information : CD Stereo/SACD Surround Sound/SACD Stereo. These Hybrid CD/SACDs can be played on any standard compact disc player. SACD Surround Sound requires a Multi-channel SACD player and compatible Surround Sound system. SACD Stereo requires a SACD player DVD Information : DTS Surround Sound ( 24 bit/96K/Dolby Digital Surround Sound ( 24 bit/48K ) DVD-9 Dual Discs : Layer transition may trigger a slight pause . Running time 7hrs 18mins. 

 ℗ & © 2007 Anthony Banks Ltd., Philip Collins Ltd., Michael Rutherford Ltd. under exclusive license to Virgin Records Ltd. This label copy information is the subject of copyright protection. All rights reserved. © 2007 Anthony Banks Ltd., Philip Collins Ltd., Michael Rutherford Ltd. under exclusive license to Virgin Records Ltd. Virgin Records is a Virgin Music Label. Printed in the EU. Marketed and distributed by EMI  . Barcode NO. 50999 503851 2 6.  UK : CDBOX 13 . Prodotto made in Europa.

Genesis 1983-1998 è un cofanetto contenente quattro album dei Genesis prodotti in studio. E 'stato rilasciato il 1° Ottobre del 2007 in Europa dalla EMI e il 20 Novembre del 2007 in Nord America da Atlantic / Rhino. Il cofanetto 5-CD/5-DVD include le nuove versioni remix degli album : Genesis, Invisible Touch,  We Can't Dance, e ... Calling All Stations .... La quinta coppia di dischi include le canzoni B-side . Ogni bonus DVD contiene versioni audio degli album in audio surround 5.1, così come i video per le canzoni di questo album e il suo Tour corrispondente, nuove interviste e una galleria fotografica.

Nella versione Europea e Giapponese di questo cofanetto, i CD presenti sono CD/SACD ibridi . I SACD riproducono un suono surround multicanale remix.

In tutte le versioni del box set, i DVD sono formato DVD-Video (non DVD-Audio), anche se contengono sia le tracce audio che quelle video. Questi DVD includono ; tre mix audio DTS a 5.1 canali surround, Dolby Digital a 5.1 canali surround e Dolby Digital stereo . Ricordiamo che il suono DTS surround è una versione leggermente compressa del suono surround dei SACD, e che il suono Dolby Surround ha una qualità leggermente inferiore al DTS.

Tutte le tracce audio su questi CD sono stati remixati in stereo e in surround dal produttore Nick Davis.

Genesis 1983–1998 is a box set of four studio albums by Genesis. It was released on 1 October 2007 in Europe by EMI and on 20 November 2007 in North America by Atlantic/Rhino. The 5-CD/5-DVD box set includes newly remixed versions of the albums Genesis, Invisible Touch, We Can't Dance, and ...Calling All Stations.... The fifth pair of discs includes B-side songs. Each bonus DVD features audio versions of the albums in 5.1 surround sound, as well as videos for songs from that album and its corresponding tour, new interviews, and photo galleries.

In the European and Japanese releases of this box set, the CDs are hybrid SACD/CDs. The SACD layer is a multichannel surround sound remix.

In the Canadian and U.S. releases of this box set, standard CDs with no SACD layer are included.

In all versions of the box set, the DVDs are DVD-Video format (not DVD-Audio), although they contain both audio and video tracks. These DVDs include three audio mixes: DTS 5.1-channel surround sound, Dolby Digital 5.1-channel surround sound, and Dolby Digital stereo. The DTS surround sound is a slightly compressed version of the surround sound on the SACDs, and the Dolby surround sound is a slightly inferior quality to the DTS.

All of the audio tracks on these CDs were remixed in stereo and surround sound by producer Nick Davis.

Genre: Pop, Rock
Style: Art Rock, Pop Rock, Prog Rock

I Genesis hanno iniziato la loro carriera come una progressive rock band, alla maniera degli Yes e dei King Crimson, prima di una serie di cambiamenti di appartenenza che li ha portati , anche grazie ad una trasformazione nel loro suono, ad essere una delle maggiori band pop / rock di successo degli anni 1980 e 1990. Inoltre, il gruppo ha fornito un trampolino di lancio come superstar per i vari membri del gruppo , in particolare Peter Gabriel e Phil Collins, e la carriera solista come stelle per i membri Tony Banks, Michael Rutherford e Steve Hackett. Le loro radici risalgono al 1965 , quando un paio di gruppi rivali, i Garden Wall e gli Anon , formati da studenti della Charterhouse School in Godalming, Surrey , decisero di unirsi . Con il risultato che i quindicenni Peter Gabriel, Tony Banks e Michael Rutherford si unirono con il quattordicenne, Anthony Phillips. La band , che si fece chiamare New Anon , realizzò la registrazione di un demo composto da sei canzoni scritte principalmente da Rutherford e Phillips. Alunno della Charterhouse, artista di registrazione e produttore , Jonathan King , ascoltato il nastro predispose al gruppo di continuare a lavorare in studio, King è stato anche quello che ribattezzò la band con il nome “ Genesis “. Nel Dicembre del 1967 la band produsse il loro singolo di debutto, "The Silent Sun" - "Il Sole Silenzioso" - , caratterizzato da uno stile molto deliberatamente Bee Gees-style pastiche .Il singolo venne rilasciato nel Febbraio del 1968, senza farsi notare molto dal pubblico, e anche il loro secondo singolo, "A Winter's Tale" - "Racconto d'inverno " - , ha seguito la stessa simile negligenza . Il gruppo ha anche eseguito con la presenza di due batteristi : Chris Stewart e John Silver. Infatti in questo momento, la musica del gruppo era una forma di lirica folk-pop basato sul progressive, costruito su melodie lussureggianti , principalmente svolte con la presenza di chitarra acustica e pianoforte, con testi che tendevano verso la florida e trippy - Psichedelia , allora in voga , e in questo contesto i Genesis hanno mostrato un impianto di eccezionale contenuto poetico completato da bellissime melodie. Il loro album di debutto, From Genesis to Revelation - che poi nei decenni successivi il gruppo ha rinnegato - è stato rilasciato nel Marzo del 1969, e anch'esso passò senza troppo preavviso da parte della stampa musicale e dal pubblico. E' qui che i membri del gruppo cominciarono a pensare su come volgere la loro vita al di fuori della musica, e soprattutto frequentare il college. Ma si sentivano abbastanza forti sul loro lavoro per provare a fare come una band professionista. La re-formed del 1969 ha permesso loro di ottenere il loro primo concerto a pagamento nel mese di Settembre dello stesso anno, trascorrendo inoltre i mesi successivi alla lavorazione del loro nuovo materiale, con il nuovo batterista John Mayhew .I Genesis divennero ben presto uno dei primi gruppi a firmare un contratto con la nascente label Charisma , fondata da Tony Stratton-Smith .Qui registrarono il loro secondo album, Trespass. Quel disco, uscito nell'Ottobre del 1970, ha mostrato i primi segni caratteriali della band , quelli che poi avrebbero permesso ai Genesis di evidenziarsi . La musica era ancora un folk-based, alcuni dei brani non riuscivano a trasportare la loro lunghezza, e avevano molta strada da fare in termini di raffinatezza vocale e strumentale, ma tutte queste cose si potevano raggiungere, se non cogliere - la maggior parte del disco era composto da pezzi estesi, cantati con drammatica intensità , e con parti complesse per tutti gli strumenti.I Genesis hanno poi ha perso due membri. Mayhew venne sostituito da Phil Collins, un ex attore bambino trasformato in batterista e che aveva precedentemente suonato con Flaming Youth - Phil Collins ha anche aggiunto un ulteriore vantaggio come occasionale voce al loro sound. Molto più inquietante fu la partenza del chitarrista Anthony Phillips, che aveva sviluppato una paura paralizzante da palco. Così per qualche tempo, i Genesis hanno lavorato come un quartetto con le parti di chitarra coperte dalle tastiere di Banks'. Infine, poco prima di iniziare il lavoro sull'ultimo album, la loro line-up venne completata con l'aggiunta del chitarrista Steve Hackett, ex membro dei Quiet World . Il loro successivo album , Nursery Cryme, venne registrato così vicino al suo arrivo che Hackett ha appena suonato su di esso – infatti la maggior parte delle parti di chitarra sono stati scritti e interpretato da Michael Rutherford, e nel brano, al centro del nuovo album, " The Musical Box " venne utilizzato materiale che Phillips aveva composto. Non c'era un momento di debolezza sul disco, e la musica era molto più emozionante - e spiritosa – rispetto alla maggior parte del rock progressivo del periodo. Il cuore del disco era la traccia "The Musical Box", una canzone che racconta una storia di bambini in epoca vittoriana, con omicidi e apparizioni spettrali degni del classico film horror , Dead of Night. E mentre potrebbe non essere diventato un fenomeno della cultura pop, l'album e la canzone hanno fatto trovare alla band un pubblico fra gli ascoltatori collegiali. Gli attributi teatrali del canto di Gabriel si adattavano bene con le esibizioni live del gruppo ed è proprio durante questo periodo che Peter cominciò a fare uso sempre più esteso di maschere, trucco e vari oggetti di scena nei concerti, raccontando storie che incorniciavano, al fine di creare le loro canzoni sempre più complicate. Parte della ragione per le storie era pratico - ha dato agli altri, soprattutto a Hackett, la possibilità di ri-sintonizzare i loro strumenti. Questo particolare aspetto dell'opera di Gabriel trasformò le performances live dei Genesis in veri e propri eventi multimediali. Foxtrot, pubblicato nell'autunno del 1972, è stato il punto di infiammabilità della storia dei Genesis '. La scrittura, in particolare sulla traccia di "Supper's Ready" - un pezzo concettuale, che riprende un intero lato dell'LP - era sofisticata come nulla fin d'allora era accaduto nel rock progressivo , anche le liriche erano complesse e intelligenti, nonostante questo il record non è mai stato noioso, o addirittura meno frizzante. E 'diventato la loro prima hit a tracciare in Inghilterra, raggiungendo il numero 12. Le performances dal vivo dei Genesis erano ormai diventate quasi una leggenda. La musica Rock aveva sempre contenuto un elemento teatrale, che aveva raggiunto nuovi livelli alla fine degli anni '60. Ma Peter Gabriel, con la sua crescente gamma di cambi di costume , sempre in relazione alle varie azioni di ruolo, ha superato di gran lunga qualsiasi altra cosa vista su un palcoscenico rock . Fu proprio un vero teatro rock con una intensa esperienza di ascolto. Nei primi mesi del 1973, la band acconsentì ad eseguire un gruppo di prestazioni da registrate per l' American radio ( radio Americana ), Così nel Luglio del 1973, i Genesis pubblicano il loro primo album live, Genesis Live, tratto da due concerti tenuti a Manchester e a Leicester nel mese di Febbraio. Questo album, che comprende cinque brani, presenta il lato più "rock" del gruppo britannico, proponendo pezzi fra i più elettrici e movimentati di quelli composti fino ad allora; spiccano soprattutto The Return of the Giant Hogweed e la finale The Knife. La qualità dell'incisione non rende appieno l'abilità musicale del gruppo, ma presto, affermatisi a livello europeo, i Genesis possono permettersi di incidere un disco con più mezzi a disposizione. La successiva release del gruppo, Selling England by the Pound (1973), è stato anche , ad oggi , il loro più grande successo , raggiungendo il numero tre in Inghilterra e il numero 70 in America. In quel periodo , negli Stati Uniti , erano ancora una band di culto, ma grazie ad una accurato lancio attraverso le radio FM , la loro musica finalmente stava per essere anche sentita al di là dei ranghi dei cultisti, e trovare nuovi ascoltatori a migliaia, soprattutto nei campus universitari. Il rilascio nel tardivo 1974 di “ The Lamb Lies Down on Broadway “ ha segnato il culmine della storia iniziale del gruppo. Trattasi di un concept album con una storia molto coinvolta e con la presenza di un grande cast di personaggi, la sua composizione era stata difficile, siamo in presenza di un racconto illustrato e scritto ( insieme con la maggior parte dei testi ) in esclusiva da Gabriel. Dopo la pubblicazione del nuovo album, i Genesis organizzano una ciclopica tournée promozionale in giro per il mondo, durante la quale The Lamb Lies Down on Broadway sarà suonato dal vivo ben centodue volte. Inoltre, durante i concerti legati a questo tour, il gruppo si serve per la prima volta di spettacolari effetti speciali con luci e laser (progettati per l'occasione dall'ingegnere tedesco Theo Botschhuijver); in quest'ambito possono essere definiti dei pionieri, poiché oltre a loro a quei tempi gli unici a servirsi di vistosi effetti speciali erano i Pink Floyd . Inoltre Peter Gabriel sperimenta per l'occasione un altro travestimento, prendendo le sembianze di Rael, il protagonista del concept album, da lui definito il suo alter ego. Dopo il tour mondiale legato al nuovo disco, Peter Gabriel abbandona il gruppo per avventurarsi in una fortunata carriera solista che ben poco conserverà dell'esperienza maturata con i Genesis. Numerosi sono i motivi di questa scelta da parte di Gabriel; alcuni fra i più importanti sono i problemi familiari legati alla nascita della prima figlia e la sensazione di ostilità da parte degli altri membri del gruppo a causa del suo carattere istrionico che relegava il resto della band a una posizione marginale rispetto a lui. Il periodo post-Gabriel si apre con centinaia di audizioni per cercare un degno sostituto, fino a quando non si scopre che il nuovo cantante potrebbe essere proprio Phil Collins: la voce è maturata e Collins conosce alla perfezione il repertorio della band. A questo proposito, Hackett narra che Phil, durante i provini, cercando di riprodurre agli aspiranti cantanti i brani della band, spesso cantava molto meglio di ciascuno di loro; venne perciò incoraggiato dagli altri membri a prendere il posto di Gabriel, nonostante l'idea iniziale fosse quella di proseguire senza alcun cantante, avvalendosi solo di brani strumentali. I Genesis tornano in studio come quartetto nel mese di Ottobre del 1975 a lavorare sul loro nuovo album, A Trick of the Tail del 1976, nel quale, in maniera del tutto inattesa, Collins in versione cantante ottiene risultati superiori a ogni aspettativa, malgrado alcuni gli imputino di imitare coscientemente la voce di Gabriel . Rispetto ai precedenti album, i Genesis cambiano lievemente il loro modo di concepire la musica, adattandosi a un tipo di melodia più soft; le composizioni sono più semplici e accessibili, soprattutto nei testi, i suoni sono più brillanti e gli arrangiamenti più diretti. Il suono del disco è anche frutto dell'influsso del nuovo produttore Dave Hentschel. Nel 1977 esce “ Wind & Wuthering “, con questo album il gruppo cerca , in maniera ambiziosa , di riprendere le musicalità dei primi tempi. L'album appare in un'epoca che già dava spazio a fenomeni dirompenti, il punk rock su tutti. Durante le sessioni di registrazione, i rapporti professionali fra Hackett e il resto della band si deteriorano ulteriormente a causa dell'esclusione per mano di Collins e Banks di un brano scritto da lui ( Please Don't Touch ), sostituito con la strumentale Wot Gorilla?.Wind & Wuthering conteneva un brano davvero accattivante pop, "Your Own Way Special", che ha contribuito a salire sul palco al numero tre nel Regno Unito e al numero 26 negli Stati Uniti. “ Seconds Out “ (doppio live del 1977 registrato a Parigi), con Phil Collins in veste di cantante e batterista e con ospiti di riguardo come i batteristi Chester Thompson e Bill Bruford, è la somma del lavoro di quegli anni. L'esecuzione dal vivo di alcuni brani appare talvolta superiore a quelle registrate in studio, cosa difficilmente riscontrabile nei lavori dal vivo della maggior parte delle band dell'epoca. Oltre ogni previsione, Seconds Out esplode letteralmente in Europa e nelle classifiche mondiali e vende più di qualsiasi altro album pubblicato precedentemente dal gruppo. In particolare, critica e pubblico sembrano apprezzare il modo in cui Collins riesce a riproporre i brani precedentemente cantati da Peter Gabriel, tanto che un critico scrisse su di lui: «Canta alla Gabriel meglio di Gabriel». Sempre nel 1977, i Genesis pubblicano l'EP Spot the Pigeon, composto da tre brani: Match of the Day, Pigeons e Inside and Out ( brano composto principalmente da Steve Hackett che pareva destinato ad essere inserito in Wind & Wuthering prima di incontrare l'opposizione di Collins e Banks ). Poco dopo, Hackett, annunciò che anche lui aveva intenzione di uscire dal gruppo – venne sostituito nelle successive tournée da Daryl Stuermer, ma non ci fu ancora la sostituzione permanente in studio, invece, Rutherford suonò tutte le parti di chitarra sulle loro successive registrazioni . Nel 1978, Genesis rilasciarono l'appropriatamente intitolato “ And Then There Were Three “ - con le vendite derivate dal singolo "Follow You, Follow Me", l'album ha permesso al gruppo di ottenere come premio il suo primo disco d'oro. A questo punto, il gruppo era cucito addosso un vestito di puro pop, e i suoi successivi album ; Duke (1980) e Abacab (1981), entrambi salirono in testa alle classifiche in Inghilterra e raggiungendo la Top Ten in America.  Nel 1981, la band si riunì per l'auto-intitolato Genesis. L'album , favorito anche dai record che il gruppo precedentemente era riuscito a piazzare nelle classifiche Inglesi e nelle American Top Ten hit , ottiene un clamoroso riscontro nelle vendite e con milioni di copie vendute , diventò il loro secondo album più venduto negli Stati Uniti. Due anni più tardi, il gruppo riuscì a superarsi con l'uscita del suo album di maggior successo commerciale fino ad oggi , Invisible Touch . Da questo album, che riprende le sonorità del precedente, si sprigiona un'energia del tutto nuova della quale sono un ottimo esempio brani come la title track ; Tonight, Tonight, Tonight. Il lungo e variegato brano Domino, che apparentemente racconta di una catastrofe nucleare, richiama alla memoria il vecchio stile del gruppo rivisitato alla luce degli anni ottanta. La canzone Land of Confusion, il cui testo esprime profondo rammarico riguardo ai conflitti nel mondo, è diventato un singolo di grande successo . L'album guidato da un quintetto di singoli nella Top Ten degli Stati Uniti, tra cui un collocamento al numero uno per il titolo del brano , diventò disco di platino più volte in America.  Dopo l'ennesima pausa di riflessione durata circa cinque anni, la band ritorna sui suoi passi. Nel 1991 esce infatti il nuovo lavoro “We Can't Dance”, album che cambia nuovamente lo stile del gruppo, grazie anche al lavoro del nuovo produttore Nick Davis, che sostituisce Hugh Padgham in tale ruolo. Con questo album i Genesis raggiungono il loro apice commerciale, infatti We Can't Dance risulterà essere l'album più venduto nella discografia del gruppo. Tra i brani si distinguono in particolare : No son of mine, Driving the Last Spike, Jesus He Knows Me e Fading Lights, che per molti è la vera perla del disco, che richiama, con i suoi lunghi intermezzi strumentali e il lungo assolo mozzafiato di Tony Banks alle tastiere, lo stile dei "primi Genesis".“We Can't Dance” ha debuttato al numero uno in Inghilterra e ha ottenuto il numero quattro in America.Nel 1993 viene pubblicato il quarto loro album live, “ The Way We Walk “, (suddiviso in due parti, definite rispettivamente The Shorts e The Longs) registrato durante la tournée europea del 1992 . Per la seconda volta compare , in un LP live , Daryl Stuermer alla chitarra e per l'ultima volta Phil Collins alla batteria ed alla voce. L'allontanamento dal gruppo di Phil Collins, sempre più impegnato nella sua carriera da solista, crea non poche difficoltà ai due "superstiti" storici: nel 1997 esce l'ultimo lavoro dei Genesis intitolato “ Calling All Stations “, è inciso con la presenza dei batteristi Nir Zidkyahu e Nick D'Virgilio ed il cantante scozzese degli Stiltskin , Ray Wilson , al posto di Collins, che durante il provino aveva favorevolmente colpito Rutherford e Banks. Questo lavoro è effettivamente l'ultimo tentativo di dare alla luce un album che si avvicini alle melodie tanto amate dei "vecchi" Genesis, ma proposte nell'occasione con una formula che non riesce a ricreare la vecchia magia. L'album, infatti, pur ottenendo un buon successo in Gran Bretagna e nel resto d'Europa, viene pressoché ignorato negli Stati Uniti, dove invece Banks e Rutherford puntano. In definitiva “ Calling All Stations “ resta tuttora l'ultimo album in studio dei Genesis . Nel 2000, tre anni dopo la sua pubblicazione, Wilson lascia il gruppo e i superstiti Banks e Rutherford si prendono un'ennesima e lunga pausa.  Il 7 Luglio del 2007 i Genesis hanno aperto il concerto del Live Earth al nuovo Wembley Stadium di Londra. Il 14 Luglio tornano a Roma e suonano al Circo Massimo, in occasione del Telecomcerto, chiudendo la tournée europea del “ Turn It On Again Tour”.


Rock progressivo ,Pomp rock ,Soft rock ,Pop rock ,AOR.

Per approfondimenti sull'artista , visita :

it.wikipedia.org/wiki/Genesis


Tracce presenti / Tracklist

     Genesis

CD1.1     Mama     6:51    
CD1.2     That's All     4:26    
CD1.3     Home By The Sea     5:08    
CD1.4     Second Home By The Sea     6:07    
CD1.5     Illegal Alien     5:15    
CD1.6     Taking It All Too Hard     3:58    
CD1.7     Just A Job To Do     4:47    
CD1.8     Silver Rainbow     4:31    
CD1.9     It's Gonna Get Better     5:14    

DVD1.1     Mama        
DVD1.2     That's All        
DVD1.3     Home By The Sea        
DVD1.4     Second Home By The Sea        
DVD1.5     Illegal Alien        
DVD1.6     Taking It All Too Hard        
DVD1.7     Just A Job To Do        
DVD1.8     Silver Rainbow        
DVD1.9     It's Gonna Get Better        

      DVD Visual Extras

DVD1.10   Mama - Film Director – Stuart Orme Film Producer – Ruth Orme
DVD1.11   That's All - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Cynthia Biedermann        
DVD1.12   Home By The Sea/Second Home By The Sea - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Cynthia Biedermann        
DVD1.13   Illegal Alien - Film Director – Stuart Orme Film Producer – Ruth Orme        
DVD1.14   Reissues Interview 2007 - Film Director, Film Producer – Mike Kaufman
       
      Mama Tour Rehersal 1983

DVD1.15   Dodo        
DVD1.16   Carpet Crawlers        
DVD1.17   That's All        
DVD1.18   Mama        
DVD1.19   Illegal Alien        
DVD1.20   Eleventh Earl Of Mar        
DVD1.21   Ripples        
DVD1.22   Squonk        
DVD1.23   Firth Of Fifth        
DVD1.24   Man On The Corner        
DVD1.25   Who Dunnit?        
      -
DVD1.26   Genesis Tour Programme 1982        
DVD1.27   Mama Tour Programme 1983/4        
DVD1.28   Six Of The Best Programme 1982        

      Invisible Touch

CD2.1   Invisible Touch     3:30    
CD2.2   Tonight Tonight Tonight     8:54    
CD2.3   Land Of Confusion     4:46    
CD2.4   In Too Deep     5:03    
CD2.5   Anything She Does     4:21    
CD2.6   Domino     10:45    
CD2.6   (a) Part One - In The Glow Of The Night        
CD2.6   (b) Part Two - The Last Domino        
CD2.7   Throwing It All Away     3:51    
CD2.8   The Brazilian     5:04    

DVD2.1   Invisible Touch     3:30    
DVD2.2   Tonight Tonight Tonight     8:54    
DVD2.3   Land Of Confusion     4:46    
DVD2.4   In Too Deep     5:03    
DVD2.5   Anything She Does     4:21    
DVD2.6   Domino     10:45    
DVD2.6   (a) Part One - In The Glow Of The Night        
DVD2.6   (b) Part Two - The Last Domino        
DVD2.7   Throwing It All Away     3:51    
DVD2.8   The Brazilian     5:04    

      DVD Visual Extras

DVD2.9     Invisible Touch - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Wyant - 4:07    
DVD2.10   Tonight Tonight Tonight - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery - 6:20    
DVD2.11   Land Of Confusion - Film Director – Jim Yukich, John Lloyd (5) Film Producer – John Blair (3) - 5:30    
DVD2.12   In Too Deep - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery - 4:40    
DVD2.13   Anything She Does - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery - 6:02    
DVD2.14   Reissues Interview 2007 - Film Director, Film Producer – Mike Kaufman - 19:04    
DVD2.15   Tour Documentary (Visible Touch) 1986 - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery - 16:30    
DVD2.16   Behind The Scenes - Land Of Confusion     8:42    

      OGWT - Rock Around The Clock 1986 (25:15)

DVD2.17   In Too Deep        
DVD2.18   Tonight, Tonight, Tonight        
DVD2.19   Suppers Ready (V. Willow Farm)        
DVD2.20   A Trick Of The Tail        
DVD2.21   The Lady Lies        
DVD2.22   Invisible Touch        
DVD2.23   All I Need Is A Miracle        
DVD2.24   This Is Love        
      -
DVD2.25   Tour Programme 1986        

      We Can't Dance

CD3.1    No Son Of Mine     6:40    
CD3.2    Jesus He Knows Me     4:17    
CD3.3    Driving The Last Spike     10:09    
CD3.4    I Can't Dance     4:01    
CD3.5    Never A Time     3:50    
CD3.6    Dreaming While You Sleep 7:17    
CD3.7    Tell Me Why     4:59    
CD3.8    Living Forever     5:41    
CD3.9    Hold On My Heart     4:38    
CD3.10   Way Of The World     5:40    
CD3.11   Since I Lost You     4:10    
CD3.12   Fading Lights     10:27    

DVD3.1    No Son Of Mine        
DVD3.2    Jesus He Knows Me        
DVD3.3    Driving The Last Spike        
DVD3.4    I Can't Dance        
DVD3.5    Never A Time        
DVD3.6    Dreaming While You Sleep        
DVD3.7    Tell Me Why        
DVD3.8    Living Forever        
DVD3.9    Hold On My Heart        
DVD3.10   Way Of The World        
DVD3.11   Since I Lost You        
DVD3.12   Fading Lights        

      DVD Visual Extras

DVD3.13   No Son Of Mine - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery        
DVD3.14   Jesus He Knows Me - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery        
DVD3.15   I Can't Dance - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery        
DVD3.16   Tell Me Why - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery        
DVD3.17   Hold On My Heart - Film Director – Jim Yukich Film Producer – Paul Flattery        
DVD3.18   Reissues Interview 2007 - Film Director, Film Producer – Mike Kaufman
DVD3.19   No Admittance 1992 - Film Director – Gary Dyson        
DVD3.20   UK Tour Programme 1992 Gallery        

      ...Calling All Stations...

CD4.1    Calling All Stations     5:46    
CD4.2    Congo     4:53    
CD4.3    Shipwrecked     4:24    
CD4.4    Alien Afternoon     7:54    
CD4.5    Not About Us     4:40    
CD4.6    If That's What You Need     5:13    
CD4.7    The Dividing Line     7:45    
CD4.8    Uncertain Weather     5:30    
CD4.9    Small Talk     5:02    
CD4.10   There Must Be Some Other Way     7:56    
CD4.11   One Man's Fool     8:58    

DVD4.1    Calling All Stations        
DVD4.2    Congo        
DVD4.3    Shipwrecked        
DVD4.4    Alien Afternoon        
DVD4.5    Not About Us        
DVD4.6    If That's What You Need        
DVD4.7    The Dividing Line        
DVD4.8    Uncertain Weather        
DVD4.9    Small Talk        
DVD4.10  There Must Be Some Other Way        
DVD4.11  One Man's Fool        

      DVD Visual Extras

DVD4.12   Congo - Film Director – Howard Greenhaigh*        
DVD4.13   Shipwrecked - Film Director – Greg Masuak*        
DVD4.14   Not About Us - Film Director – Sean Broughton        
DVD4.15   Reissues Interview 2007 - Film Producer, Film Director – Mike Kaufman        
DVD4.16   Calling All Stations EPK 1998        

      Rock Im Park - Germany

DVD4.17   Calling All Stations        

        Polish Television 1998

DVD4.18   There Must Be Some Other Way        
DVD4.19   The Dividing Line        
      -
DVD4.20   World Tour Programme 1998        

      Extra Tracks 1983 - 1998

CD5.1    On The Shoreline 4:50    
CD5.2    Hearts On Fire     5:17    
CD5.3    Do The Neurotic     7:08    
CD5.4    Feeding The Fire     5:53    
CD5.5    I'd Rather Be You     4:04    
CD5.6    Anything Now     7:03    
CD5.7    Sign Your Life Away     4:45    
CD5.8    Run Out Of Time     6:36    

DVD5.1    On The Shoreline        
DVD5.2    Hearts On Fire        
DVD5.3    Do The Neurotic        
DVD5.4    Feeding The Fire        
DVD5.5    I'd Rather Be You        
DVD5.6    Anything Now        
DVD5.7    Sign Your Life Away        
DVD5.8    Run Out Of Time        

      DVD Visual Extras

DVD5.9     Reissues Interview 2007        
DVD5.10   Archive 2 1976 To 1992 EPK        

      Knebworth 1993

DVD5.11    Dance On A Volcano        
DVD5.12    The Lamb Lies Down On Broadway        
DVD5.13    The Musical Box        
DVD5.14    Firth Of Fifth        
DVD5.15    I Know What I Like (In Your Wardrobe)        
DVD5.16    That's All        
DVD5.17    Illegal Alien        
DVD5.18    Your Own Special Way        
DVD5.19    Domino        
DVD5.19    (a) Part 1 - In The Glow Of The Night        
DVD5.19    (b) Part 2 - The Last Domino        

      MMF Awards Ceremony 2000

DVD5.20    Invisible Touch        
DVD5.21    Follow You, Follow Me        
DVD5.22    I Can't Dance        
DVD5.23    Turn It On Again 

Personnel

    Tony Banks – keyboards, background vocals
    Mike Rutherford – guitars, bass
    Phil Collins – drums, percussion, lead and backing vocals (except on Calling All Stations and tracks 6-8 of Extra Tracks 1983 To 1998)
    Ray Wilson – lead vocals, backing vocals (on Calling All Stations and tracks 6-8 of Extra Tracks 1983 To 1998)

Additional personnel

    Nir Zidkyahu – drums on all tracks of Calling All Stations except for tracks 4 (first half), 6, 8 and 9, and tracks 6-8 of Extra Tracks 1983 to 1998
    Nick D'Virgilio – drums on Calling All Stations tracks 4 (first half), 6, 8 and 9

Formats

UK/EU Version: CD/SACD hybrid + DVD (PAL)

Barcode and Other Identifiers

Barcode: 5 099950 385126

NOTA BENE : Le informazioni riguardanti l'artista , sono frutto di una ricerca attraverso " internet " , se inavvertitamente sono state utilizzate fonti coperte da Copyright e/o Diritti Riservati , si prega di contattare tramite e-mail : info@cavernamagica.com .
Provvederemo all'immediata rimozione o se possibile alla richiesta di  consenso .


Disponibilità

Il prodotto al momento non è disponibile.
Disponibilità: Chiedere per disponibilità

 




altre categorie

Rock LP

Menu principale

Home
Notizie

Login






Password dimenticata?

Product Scroller

George Gruntz
' Sins'n Wins'n Funs'
' Sins'n Wins'n Funs'
€17.90
Aggiungi


Robert Ashley
In Sara Menchen,Christ and Beethoven there were men and women
In Sara Menchen,Christ and Beethoven there were men and women
€9.90
Aggiungi


Ella Fitzgerald
On The Sunny Side Of The Street ( LP-180 gram )
On The Sunny Side Of The Street  ( LP-180 gram )
€27.90
Aggiungi


Janes Addiction
Three Days Starring (DVD)
Three Days Starring  (DVD)
€12.90
Aggiungi


Cassandra Wilson
Blue Light 'til Dawn (2LP 180g Vinyl Limited Edition Audiophile)
Blue Light 'til Dawn (2LP 180g Vinyl Limited Edition Audiophile)
€47.90
Aggiungi


© 2018 Caverna Magica di Crippa Enrico Partita IVA n° 05592390966