Annunci

INDICE CATEGORIE



Ricerca Avanzata
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
wooden jigsaw puzzles - puzzle in legno
Rock n Roll arrow Loving You ( CD_Paper Sleeve_Japan )

Loving You ( CD_Paper Sleeve_Japan )

Loving You ( CD_Paper Sleeve_Japan )



Prezzo: €49.90 (incluso 22 % I.V.A.)



( P ) 2001 BMG Entertainment , 1° ristampa in veste Mini_LP/CD Paper Sleeve , A Limited Edition versione rimasterizzata 24bit _ 96 kHz Spectrum , prodotto made in Japan . 08 / 01 / 2001 ( Y ) 07 / 01 / 2002 , Catalog Number : BVCM-37186 ( 74321 82310-2 ) , Year :  2001 , State : Japan . Il CD è munito della fascetta OBI . Loving You è il terzo album di Elvis Presley, venne originariamente pubblicato negli Stati Uniti dalla RCA Victor Records in formato mono nel Luglio del 1957, contiene la colonna sonora del film da lui interpretato (Loving You) Amami teneramente.Film diretto da Hal Kanter ed interpretato da Elvis Presley. Si tratta del secondo film di Presley, il primo in Technicolor e il primo in un ruolo da protagonista. Per il suo primo film a colori, Presley decise che sarebbe apparso meglio in video con i capelli mori. I suoi attori preferiti, come Tony Curtis e Marlon Brando, avevano infatti tutti i capelli scuri e Presley aveva sempre ammirato le loro doti recitative e l'aspetto che avevano sullo schermo. Da biondo che era, decise così di tingersi i capelli di nero, cosa che in seguito continuò a fare per tutta la vita. Le sedute di registrazione dell'album si tennero il 15, 16, 17 e 18 Gennaio del 1957 presso gli studi Paramount Pictures, e il 12, 13, 19 Gennaio, e il 23 e 24 Febbraio del 1957 negli studi Radio Recorders di Hollywood. Il disco passò dieci settimane di fila alla prima posizione della classifica Billboard Top Pop Albums negli Stati Uniti. La colonna sonora comprende sette canzoni composte espressamente per il film. Un ottavo brano venne registrato durante le sessioni e incluso nel disco anche se non appare nel film, Don't Leave Me Now. In seguito, una rielaborazione della canzone sarebbe stata inclusa nell'EP Jailhouse Rock. ..Prodotto made in Japan ( JPN )

Genere musicale : Rock and Roll , Rockabilly , Pop Rock , Rock , Country Pop

Elvis Aron Presley (Tupelo, 8 Gennaio 1935 – Memphis, 16 Agosto 1977) è stato un cantante, chitarrista e attore statunitense. È stato uno dei più celebri musicisti rock and roll e rockabilly di tutti i tempi, tanto da essere soprannominato Il Re del Rock and Roll o anche solo Il Re (The King in lingua inglese). La sua presenza scenica , ha avuto un impatto sulla cultura statunitense e mondiale senza precedenti. 

NB : I CD mini-LP Giapponesi sono versioni ufficiali audiophile - prodotti in Giappone su licenza dei detentori del copyright - che suona su tutti i lettori CD. I CD made in Japan utilizzano a seconda delle versioni un suberbo mastering  ( 20bit K2, K2 24bit, DSD, K2HD, HQCD, SHM, o HDCD ) e tecnologicamente avanzate strutture di produzione atte ad ottenere un risultato sonoro il più possibile vicino alla realtà. La confezione cartonata giapponese di questi classici album in miniatura rasenta lo stato dell'arte. Questi mini-LP si prefiggono ad essere delle miniaturizzazioni precise della prima stampa del ' LP a 12 ". Solitamente è incluso tutto quello che era presente nell' LP originale , come gatefolds, libretti, fogli lirica, manifesti, maniche CD stampati, adesivi, rilievi, carta , inchiostri e tagli speciali. In quasi tutti questi mini-LP viene rilascia una scheda di dettaglio, e anche se il testo può essere scritto in giapponese, negli inserti interni si includono spesso i testi in inglese, ( un grande vantaggio se l'originale LP non comprende uno stato lirico ).Le strisce promozionali Giapponesi, chiamate anche "OBI", e vari adesivi che sono solitamente inclusi nel pacchetto sono identiche a quelle destinate agli acquirenti Giapponesi.Queste includono informazioni importanti, come data di rilascio, numero di catalogo, e mastering. OBIS edizioni limitate e  promozionali a volte vengono aggiunte dal distributore. In queste occasione il CD mini-LP avrà la presenza di bonus tracks inclusi che non erano presenti nella versione originale. Altra particolarità, tutte le note inerenti alle tracce bonus non vengono aggiunte sulla copertina dell'album , sono solo presenti sulla fascetta OBI laterale o sul foglietto dedicato alle note di dettaglio , mantenendo in questo modo l'integrità delle opere d'arte originali stampate in LP.  

Elvis Presley potrebbe essere definito la figura più importante della musica popolare americana del 20 ° secolo. Non necessariamente il migliore, e certamente non il più coerente. Ma nessuno può discutere il fatto che egli sia stato il musicista più responsabile della divulgazione del rock & roll a livello internazionale. Visto in fredde cifre di vendita, il suo impatto è stato fenomenale. Decine e decine di smashes internazionali dalla metà degli anni '50 alla metà degli anni '70, così come le vendite costanti del suo catalogo e le ristampe dopo la sua morte nel 1977, possono fare di lui il singolo performer che ha ottenuto le più alte vendite nella storia . Più importante dal punto di vista di un amante della musica, tuttavia, sono i notevoli suoi successi artistici. Presley non è stato il primo uomo bianco a cantare rhythm & blues, Bill Haley lo precedette in tal senso, e ci possono essere stati anche altri. Elvis fu certamente il primo, però, capace di fondere insieme il country e la musica blues in uno stile conosciuto come il rockabilly. Mentre gli accordi rockabilly erano le basi delle sue prime (e forse migliori) registrazioni, Presley non avrebbe potuto diventare una tradizionale superstar senza una tavolozza molto più varia , incorporando pop, gospel, e qua e là , anche alcuni pezzi di bluegrass e operistica schmaltz. Le sue incisioni degli anni 1950 hanno istituito il linguaggio di base del rock & roll, la sua esplosiva presenza scenica e sessuale hanno fissato delle nuove norme per l'immagine visiva della musica ; la sua voce era incredibilmente potente e versatile. Purtroppo, per gran parte del pubblico, Elvis è ricordato più come l'icona di un artista. Gli innumerevoli brutti film di Hollywood, i dischi sempre più caricaturali e manieristi, e una vita personale che era diventava sempre più riparata dalle preoccupazioni del mondo reale (e via via più bizzarra) ha la sua storia in uno status un po' mitico. Al momento della sua morte, era diventato più un simbolo di lorda Americana più che di innovazione culturale. La speculazione continua sulla sua incredibile carriera ha sostenuto un alto interesse sulla sua vita, e un gran turismo / industria dello spettacolo, che può durare indefinitamente, anche se il fascino di ciò è spinto più dalla sua celebrità che dalla sua musica. Nato da una povera famiglia del Mississippi, nel cuore della Depressione, Elvis , nella sua adolescenza , si trasferì a Memphis dove assorbì la vivace fusione Southern , quella musica popolare del Sud sotto forma di blues, country, bluegrass e gospel. Dopo il diploma di scuola superiore, diventò un camionista, e raramente se non mai cantò in pubblico. Alcuni demo , registrati tra il 1953 e il 1954 , soprattutto per piacere personale di Elvis , alla Sun , una emergente etichetta discografica di Memphis , hanno contribuito a suscitare l'interesse da parte del proprietario della Sun , Sam Phillips. A metà del 1954, Phillips, che era in cerca di un cantante bianco con un tocco nero, chiese a Presley di collaborare con il chitarrista Scotty Moore e il bassista Bill Black. Quasi per caso, a quanto pare, il trio colpì la hit con la versione di un brano blues di Arthur Crudup , "That's All Right Mama" , che diventò , così , il primo singolo di Elvis. I cinque singoli che Elvis fece alla Sun aprirono la strada alla miscela di R&B e C&W , miscela che avrebbe poi caratterizzato la musica rockabilly. Per molti studiosi questi singoli non rimangono soltanto i migliori di Elvis ma anche il miglior rock & roll mai registrato. Affermare che Elvis ha reso il blues accettabile al mercato bianco non rende il quadro completo, i singoli che di solito univano cover blues con country e pop, vennero tutti realizzati in stile rock & roll (a questo punto un termine che a malapena esisteva) con un ritmo pulsante, slap-back echo e dall'impennante voce frenetica di Elvis . "That's All Right Mama" , "Blue Moon of Kentucky" , "Good Rockin' Tonight" , "Baby Let's Play House" e "Mystery Train" rimangono fondamentalmente i primi classici del rock. Immediatamente i singoli vendettero bene nella zona di Memphis , e dal 1955 iniziarono anche i riscontri positivi verso il pubblico di tutti i paesi del Sud ( South ) . Presley, Moore, e Black salirono la strada con uno spettacolo show che mostrò il crescere sempre più selvaggio e provocatorio di Elvis , provocando anche enormi polemiche . Il passaggio al tutto rock venne accelerato con l'aggiunta di tamburi. L'ultimo singolo Sun, "I Forgot to Remember Forget"/"Mystery Train" , divenne una hit number one nelle classifiche nazionali country alla fine del 1955. Presley , che era ovviamente un performer con un grade potenziale da superstar, attirò l'interesse delle grandi etichette e così Colonel Tom Parker divenne il manager di Elvis. Alla fine del 1955 , con la necessità di capitale per espandere l'etichetta Sun, Sam Phillips decise di vendere il contratto con Presley alla RCA per 35.000 dollari, una somma astronomica al momento , ma se vista col senno di poi, un vero affare . Questo è il punto in cui gli storici musicali iniziano a divergere nei pareri. Per molti, tutto il suo lavoro successivo per la RCA - composto da oltre 20 anni - è stato una costante delusione , senza mai più riconquistare la purezza, quella energia primordiale che venne sfruttata in modo efficace su quella manciata di singoli Sun , tuttavia , Elvis non era un purista. Ciò che voleva, più di ogni altra cosa, era avere successo. Per fare questo, il suo materiale necessitava di aver più di una contaminazione pop, e in ogni caso, lui non fu mai stato esattamente uno screditore del mainstream, denominazione che vede Dean Martin come uno dei suoi eroi principali del get-go. Così alla RCA, il suo rockabilly era lievitato con sufficiente sapore pop per fare tutte le varie classifiche, non solo quelli nazionali ( country ). All'inizio, almeno, i risultati furono quasi identici alle sessions eseguite alla Sun. "Heartbreak Hotel", il suo primo singolo, salì alla numero uno e, aiutato da alcune apparizioni televisive nazionali, contribuì a rendere immediatamente Elvis una superstar. "I Want You, I Need You, I Love You" furono tutti un numero uno , la doppia facciata "Hound Dog"/"Don't Be Cruel" fu uno dei singoli più venduti , quello che l'industria del settore fino a quel momento non aveva mai vissuto. Sia gli album che gli EP furono chart-toppers , non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo. Le registrazioni RCA del 1956, mentre erano un po' più sofisticate nella produzione e un po' meno sull'orientamento roots rispetto ai suoi precedenti lavori, ottennero spesso un magnifico voto come fra le registrazioni migliori e più influenti del primo rock & roll. Le aspirazioni di Elvis (e del Colonel Parker) erano troppo grandi per essere limitate solo ai dischi e alle apparizioni dal vivo. Alla fine del 1956 venne rilasciato il suo primo film a Hollywood, Love Me Tender, e altri ne avrebbero seguito negli anni a venire, con Jailhouse Rock risultare il migliore . Le hit continuarono senza sosta , molte di loro ("Jailhouse Rock", "All Shook Up", "Too Much") sono risultate eccellenti, e spesso beneficiano degli sforzi del primo precoce rock del cantautore Otis Blackwell, così come del team emergente di Jerry Leiber-Mike Stoller. Le Jordanaires hanno poi aggiunto sia pop che elementi gospel con i loro backup vocals . Eppure, nonostante tutto questo , i primi segni preoccupanti cominciarono piano piano ad affiorare . L'influenza verso il genere “ Dean Martin “ iniziò ad allevarsi nella sua mente e sfociò in fumose ballate sentimentali come "Loving You", il vocal swoops divenne più esagerato e stereotipato, anche se complessivamente la qualità della sua produzione rimase elevata. E anche i musicisti Moore e Black che avevano continuato a sostenere Elvis sulle sue prime registrazioni RCA, nel giro di pochi anni decisero di prendere una propria strada . Sia la carriera di registrazione che quella cinematografica vennero interrotte nei primi mesi del 1958 , quando Presley prese servizio nell'esercito.Nonostante tutto c'era abbastanza materiale in grado di inondare le classifiche nel corso dei suoi due anni di assenza (durante i quali ha in gran parte servito in Germania). Quando nel 1960 rientrò alla vita civile, la sua popolarità era notevolmente salita , ad un livello più alto rispetto a quando se ne era andato. Purtroppo non si poteva dire lo stesso per quanto riguardasse la qualità della sua musica, che non era solo diventata più tranquilla, ma stava iniziando a ripetersi , oppure ad optare per ballate liriche che non avevano niente a che fare con il rock . L'immagine ribelle e selvaggia di Elvis era ormai stata in larga misura domata , quando con Parker inizia a progettare una carriera costruita intorno ai film di Hollywood. Poco dopo aver lasciato l'esercito, infatti, Presley , per quasi un decennio , rinunciò del tutto ad eseguire concerti dal vivo per concentrarsi sui film-making ( fare film ). I film, a sua volta, servirono come veicoli per promuovere i suoi dischi e generare il massimo rendimento con il minimo sforzo. Per il resto degli anni '60, Presley libererà due o tre film all'anno che, mentre per la maggior parte fu redditizia, avevano poco da segnalare in termini di storia, di recitazione, o di valore sociale. Mentre ci sono stati alcuni sforzi sulla qualità di Presley nei suoi album dei primi anni '60 , la sua futura discografia fu presto dominata dalle colonne sonore , in gran parte da dimenticare, per lo più con materiale che si rivelò superfluo o addirittura ridicolo. Col tempo diventò in gran parte disinteressato a dedicare molto tempo al suo mestiere in studio. Gli LP delle colonne sonore sono stati a volte riempiti con outtakes , materiale accantonato nei vari anni (e questi, purtroppo, erano spesso gli highlights degli album). Ci furono alcuni buoni singoli nei primi anni '60, come "Return to Sender", una volta ogni tanto ci fu anche un lampo di superbo rock duro, come "Little Sister" o "(Marie's the Name) His Latest Flame" . Ma dal 1963 , nonostante continuò a vendere in grandi quantità , ci fu ben poco di entusiasmante. L'epoca che si estese, approssimativamente, tra il 1962 e il 1967 generò una scuola di apologisti di Elvis, desiderosi di lottare contro qualsiasi critica che , durante questo periodo , era emersa nei confronti delle sue non sempre qualitative registrazioni . Essi sottolinearono inoltre che a Presley fu assegnato materiale povero, affermando inoltre che la responsabilità della castrazione di Elvis era in gran parte del Colonel Parker era in gran parte responsabile della castrazione Presley. Questo è vero fino a un certo punto, ma d'altra parte si potrebbe dire, con una certa validità, che Presley stava facendo poco per scuotersi di dosso quel suo torpore artistico, lasciando che Parker distruggesse la sua credibilità artistica senza molta apparente protesta, standosene rintanato nella sua grande villa con un seguito di yes-men , intenti soltanto a proteggere il loro gran benefattore e senza preoccuparsi che giorno dopo giorno perdeva contatto con il mondo reale , sempre più in rapido cambiamento. Questa cerchia di amici e parenti di cui Presley si circondò costantemente fino alla sua morte, divenne nota come "Memphis Mafia". «Elvis era circondato dai parassiti», affermò il giornalista John Harris, «Non c'era da meravigliarsi che, appena Presley iniziò a scivolare nella dipendenza e nel torpore, nessuno lanciò l'allarme: per loro, Elvis era una banca, e in quanto tale doveva rimanere aperta».Tony Brown, che regolarmente suonò il pianoforte per Presley negli ultimi due anni di vita del cantante, osservò il rapido declino della sua salute e l'urgente necessità di affrontare il problema: «Ma sapevamo tutti che era un'impresa disperata perché Elvis era circondato da quel piccolo ristretto cerchio di persone ... tutti quei cosiddetti amici». Un membro della stessa, Marty Lacker, in sua difesa disse: «Presley era l'artefice del suo destino, era lui il capo ... Se non ci fossimo stati , sarebbe morto molto tempo prima». Tra il 1967 e il 1968, vi furono lievi agitazioni di carattere artistico , che risvegliarono Elvis. Singoli come "Guitar Man", "Big Boss Man" e "US Male", anche difficilmente si rivelarono dei classici, erano almeno dei veri e propri rock & roll che suonavano meglio della gran parte di quello che aveva fatto girare per anni. Parker organizzò uno special televisivo natalizio per la NBC, la regia venne affidata al giovane Steve Binder, che aveva già diretto un paio di documentari sul mondo del Rock & Roll e che aveva intenzione di fare uno special su Presley. Quello che fu poi chiamato "68 Comeback Special" fu l'occasione per la celebrazione del ritorno di Elvis Presley come rocker. Elvis si presentò nella migliore forma di sempre, vestito di pelle nera e dando sfogo alla grinta che aveva dovuto reprimere negli anni dei film, ancora capace di magnetizzare il pubblico, e desideroso di rivedere le sue radici blues e country , regalò al pubblico americano uno spettacolo entrato nella storia della televisione. L'incredibile successo dello show rinnovò in Elvis il desiderio di fare musica di qualità. Decise così di ritornare a Memphis e di chiudersi in studio per una session di registrazione. Il frutto di questo lavoro furono due album acclamatissimi da critica e pubblico, Back In Memphis e From Elvis in Memphis, e fu proprio con questo LP che Elvis , dopo quasi un decennio , si rese consapevole delle tendenze attuali , aggiornando i suoi suoni con composizioni contemporanee e tocchi soul per ricreare il pop / rock fine anni '60.Con canzoni come “ In The Ghetto “ e “ Suspicious Minds “ tornò in cima alle classifiche. Tornò in lui anche la voglia di esibirsi dal vivo e, mentre approvava , su consiglio di James Burton, il suo nuovo chitarrista, i membri di quella che sarebbe diventata la TCB Band, che lo avrebbe accompagnato in tour, e che annoverava tra le sue fila il bassista Jerry Scheff e il batterista Ronnie Tutt, il chitarrista ritmico John Wilkinson e il pianista Larry Muhoberac, Parker firmava un contratto di esclusiva con l'International Hotel di Las Vegas per una serie di concerti che avrebbero poi avuto un grandissimo successo di pubblico e critica. Le registrazioni di Presley datate 1970 , come la maggior parte dei suoi lavori degli anni '60, sono al centro di divergenti opinioni critiche. Elvis iniziò il nuovo decennio con una seconda serie di spettacoli, fra il 26 gennaio e il 23 febbraio 1970, sempre all'International Hotel di Las Vegas. Da quel momento sembrò deciso a voler recuperare tutti gli anni perduti lontano dal pubblico e nell'arco di sette anni, fra il 1970 e il 1976, si esibì in quasi un migliaio di concerti, con una media di uno ogni due giorni e mezzo circa, anche due o tre nello stesso giorno. La produzione discografica complessiva fu comunque enorme per tutto il decennio: a fianco di una serie di album pubblicati sull'etichetta RCA Camden, che raccoglievano brani provenienti dalle colonne sonore dei film degli anni sessanta, furono pubblicati numerosi album con materiale inciso in studio. Fra questi si possono ricordare Elvis Country (I'm 10,000 Years Old) (1971), un concept album di musica country, Elvis Sings the Wonderful World of Christmas (1971) e He Touched Me (1972), con materiale natalizio e gospel, e più tardi Promised Land e Today (entrambi del 1975). Numerose furono anche le antologie con materiale dei decenni precedenti. I maggiori successi da classifica come singoli, nel periodo furono: Kentucky Rain (1970), The Wonder of You (1970), There Goes My Everything (1971), Burning Love (1972), Steamroller Blues (1973), Promised Land (1974), My Boy (1975), T-R-O-U-B-L-E (1975) e Moody Blue (1977). Presley troncò, invece, ogni rapporto con Hollywood, e le uniche testimonianze della sua attività concertistica per immagini furono i due documentari Elvis, That's The Way It Is (1970) ed Elvis On Tour (1972). I lunghi periodi di lontananza, i sempre più frequenti rapporti con altre donne, e la precaria salute di Elvis (che aveva aumentato considerevolmente l'uso di farmaci dal suo ritorno alle esibizioni dal vivo nel 1969) spinsero poi la moglie Priscilla a dividersi da lui, nel Febbraio del 1972. Tutto ciò gli provocò un lungo periodo di acuta depressione. I Barbiturici, tranquillanti e anfetamine diventarono suoi compagni di tutte le ore del giorno e della notte. La cosa non fu senza conseguenze, e frequenti furono i ricoveri in ospedale. Oltre a tutto questo si aggiunsero i risultati di una alimentazione disordinata, che portarono Presley a ingrassare vistosamente e a sottoporsi a diete dimagranti a base di medicinali. Alla fine del 1973 la salute di Elvis cedette di schianto. L'ultima esibizione di Presley fu a Indianapolis al "Market Square Arena" il 26 Giugno del 1977 dove eseguì una straordinaria interpretazione del pezzo Unchained Melody e del vecchio successo "Bridge Over Troubled Water". Il 16 Agosto del 1977, Presley fu trovato morto a Graceland , presumibilmente per un attacco cardiaco. Tuttavia, vi sono dati contrastanti per quanto riguarda la causa della sua morte. La presenza scenica di Elvis Presley ha avuto un impatto senza precedenti sulla cultura americana e mondiale e i suoi caratteristici movimenti di bacino gli guadagnarono l'altro importante soprannome: "The Pelvis". Stimato da fans, critici e da molte altre personalità dello star system del suo tempo - da Marilyn Monroe ai Beatles - ha saputo andare oltre l'arte musicale finendo per diventare una vera e propria icona della cultura pop del XX secolo. E pur essendo passato più di un trentennio dalla sua morte, il suo mito e la sua leggenda non sono minimamente scalfiti.

PER APPROFONDIMENTI SULL ' ARTISTA , VISITA ........... 

it.wikipedia.org/wiki/Elvis_Presley

Tracce presenti / Track listing :

01 - Mean Woman Blues (Claude Demetrius) - 2:15
02 - (Let Me Be Your) Teddy Bear (Kal Mann e Bernie Lowe) - 1:45
03 - Loving You (Jerry Leiber e Mike Stoller) - 2:12
04 - Got a Lot o' Livin' to Do (Aaron Schroeder e Ben Weisman) - 2:31
05 - Lonesome Cowboy (Sid Tepper e Roy C. Bennett) - 3:07
06 - Hot Dog (Jerry Leiber & Mike Stoller) - 1:17
07 - Party (Jessie Mae Robinson) - 1:26
08 - Blueberry Hill (Vincent Rose, Al Lewis, Larry Stock) - 2:39
09 - True Love (Cole Porter) - 2:05
10 - Don't Leave Me Now (Aaron Schroeder e Ben Weisman) - 1:58
11 - Have I Told You Lately That I Love You? (Johnny Russell e Scott Wiseman) - 2:31
12 - I Need You So (Ivory Joe Hunter) - 2:37

Artisti presenti / Personnel :

    Elvis Presley - voce, chitarra
    Scotty Moore - chitarra
    Tiny Timbrell - chitarra
    Dudley Brooks - pianoforte
    Gordon Stoker - pianoforte
    Hoyt Hawkins - pianoforte, organo
    Bill Black - basso
    D.J. Fontana - batteria
    The Jordanaires - cori
    George Fields - armonica

NOTA BENE : Le informazioni riguardanti l'artista , sono frutto di una ricerca attraverso " internet " , se inavvertitamente sono state utilizzate fonti coperte da Copyright e/o Diritti Riservati , si prega di contattare tramite e-mail : info@cavernamagica.com .

Provvederemo all'immediata rimozione o se possibile alla richiesta di  consenso .

 

 

 


Disponibilità

Il prodotto al momento non è disponibile.
Disponibilità: Chiedere per disponibilità

 




altre categorie

Rock n Roll LP

Menu principale

Home
Notizie

Login






Password dimenticata?

Product Scroller

Enrico Rava
Live in Montreal (DVD)
Live in Montreal  (DVD)
€22.90
Aggiungi


Zoot Sims
Soprano Sax
Soprano Sax
€9.90
Aggiungi


Klimt 1918
Just In Case We'll Never Meet Again (Luxus Edition Digipak+Tape)
Just In Case We'll Never Meet Again (Luxus Edition Digipak+Tape)
€17.90
Aggiungi


Iron Maiden
The Number Of The Beast ( Limited Edition Picture Disc_U.S.A. )
The Number Of The Beast ( Limited Edition Picture Disc_U.S.A. )
€79.90
Aggiungi


Hans Theessink & Terry Evans
Visions ( CD_Digipack )
Visions  ( CD_Digipack )
€24.90
Aggiungi


© 2017 Caverna Magica di Crippa Enrico Partita IVA n° 05592390966