Annunci

INDICE CATEGORIE



Ricerca Avanzata
wooden jigsaw puzzles - puzzle in legno
Progressive arrow Dopoguerra ( 2 CD Digipack Luxus Edition )

Dopoguerra  ( 2 CD Digipack Luxus Edition )

Dopoguerra ( 2 CD Digipack Luxus Edition )







Under License from Prophecy Productions ( P ) & ( C ) 2005 ProMedia GmbH , Release Date: 25.4.2005 , Cat. #:Pro 074LU , Barcode:4 039053 707433 . Doppio CD Luxus Edition in veste Digipack a tre ante. Prodotto made in E.U _ Germany _

"Nove pezzi di confortante musica emozionale. Nove canzoni che informano l'intensità della risata nata dalle lacrime". Per secoli, la fine di ogni secolo è stata caratterizzata da una tensione strana, un senso di rinnovamento, di malinconia. Quando alla fine del 19° secolo Gustav Klimt decise di diventare il pioniere del 'Wiener Sezession', la sua arte è parte integrante di tutto ciò che lo circondava in quel momento . Se ci si immerge nei suoi colori tenui dei suoi dipinti, se si cerca il significato simbolico dietro le sue composizioni - si incomincia poi a capire perché la band Italiana dei Klimt 1918 abbia scelto , per il proprio moniker , il nome di questo artista e l'anno della sua morte. La loro musica contiene elementi di una grande somiglianza con l'arte di Klimt: è dotata di un mosaico, come dei paesaggi sonori , una musica dipinta con morbide tonalità - e tutte queste parti costituite si uniscono ad una intensa tela . Con la loro nuova uscita, "Dopoguerra", i Klimt 1918 , descrivono la lenta ripresa di una persona, la fine di un conflitto interiore. Qui, forza e speranza sono pari alle ultime tracce di un'anima-sovraccaricate da malinconia: "Il nostro modello di 'Dopoguerra' sono i poveri che vivevano in Italia nel 1945, sopravvissuti alla guerra per poi confrontarsi con il futuro", la band spiega il concept dell'album. "Siamo stati ispirati dalle poesie neo-realistiche del cinema, da registi come De Sica, Rossellini, Visconti .Abbiamo tradotto tutto questo nella nostra musica per trasmettere , agli ascoltatori , una sensazione di ambiguità:.. La salvezza e la disperazione allo stesso tempo" Le influenze musicali combinate dai Klimt 1918 sono determinate dal fatto che essi descrivono la loro agenda artistica come qualcosa al di là delle mero pastiche opere altrui. Le loro canzoni sono profondamente radicate con originalità e musicalità senza confini anche se ci può ricordare artisti diversi come i Beatles, Cure, Interpol, Tears For Fears, U2, The Police, Katatonia o Anathema. La band dice: "E 'il nostro obiettivo", "per spostare gli ascoltatori verso l'ascolto della nostra musica." Un programma semplice, si potrebbe sostenere. Tuttavia ai Klimt 1918, è riuscito in maniera brillante e affascinante come raramente è successo.

"Nine pieces of comforting, emotional music. Nine songs informed by the intensity of laughter born of tears." For ages, the end of a century has been typified by a weird tension, a feeling of renewal, melancholy. When at the end of the 19th century Gustav Klimt set out to become the pioneer of the 'Wiener Sezession,' he integrated parts of everything that surrounded him at that time into his art. If you immerse yourself in his soft-coloured paintings, if you search for the symbolic meaning behind the compositions - then you begin to understand why the Italian act Klimt 1918 have chosen this artist and his year of death for their moniker. Their music contains elements of a great similarity to Klimt's art: it features mosaic-like soundscapes and is painted in soft hues - and all the constituted parts are joined to an intense canvas. With their new output, "Dopoguerra," Klimt 1918 depict the slow recovery of a person, the end of an inner conflict. Here, strength and hope are equalled to the last traces of a soul-burdening melancholy: "Our model for 'Dopoguerra' are the poor people living in Italy in 1945, having survived the war and now being confronted by the future," the band explains the album's concept. "We were inspired by the poetry of neo-realistic cinema, directors such as De Sica, Rossellini, Visconti. We translated all that into our music to convey a feeling of ambiguity to the listeners: salvation and despair at the same time." The musical influences combined by Klimt 1918 are determined by the fact that they describe their artistic agenda as something beyond mere pastiche of others' works. Their songs are deeply ingrained with originality and boundless musicality even though they might remind you of such diverse artists as the Beatles, Cure, Interpol, Tears For Fears, U2, The Police, Katatonia, or Anathema.

"It is our aim," the band says, "to move the listeners of our music." A simple agenda, one could argue. With Klimt 1918, however, it succeeded so brilliantly and charming as rarely is the case.

Biografia

Per secoli, la fine di ogni secolo è stata caratterizzata da una strana tensione , un senso di rinnovamento, di malinconia. Quando alla fine del 19° secolo Gustav Klimt decise di diventare il pioniere del 'Wiener Sezession', la sua arte è parte integrante di tutto ciò che lo circondava in quel momento. Se ci si immerge nei suoi dipinti dai colori tenui ( soft-coloured ) e si cerca il significato simbolico dietro le varie composizioni - si incomincia poi a capire perché la band Italiana dei Klimt 1918 abbia scelto , per il proprio moniker , il nome di questo artista e l'anno della sua morte. La loro musica contiene elementi di una grande somiglianza con l'arte di Klimt: è dotata di mosaici, come paesaggi sonori ed è dipinta con tonalità morbide - e tutte le parti costituite si uniscono a una intensa tela. "Siamo stati ispirati dalle poesie neo-realistiche del cinema, da registi come De Sica, Rossellini, Visconti .Abbiamo tradotto tutto questo nella nostra musica per trasmettere agli ascoltatori una sensazione di ambiguità:.. La salvezza e la disperazione allo stesso tempo" Le influenze musicali combinate dai Klimt 1918 sono determinate dal fatto che essi descrivono la loro agenda artistica come qualcosa al di là delle mero pastiche delle opere altrui. Le loro canzoni sono profondamente radicate con originalità e musicalità senza confini anche se ci può ricordare di artisti diversi come i Beatles, Cure, Interpol, Tears For Fears, U2, The Police, Katatonia o Anathema.

Biography

For ages, the end of a century has been typified by a weird tension, a feeling of renewal, melancholy. When at the end of the 19th century Gustav Klimt set out to become the pioneer of the 'Wiener Sezession,' he integrated parts of everything that surrounded him at that time into his art. If you immerse yourself in his soft-coloured paintings, if you search for the symbolic meaning behind the compositions - then you begin to understand why the Italian act Klimt 1918 have chosen this artist and his year of death for their moniker. Their music contains elements of a great similarity to Klimt's art: it features mosaic-like soundscapes and is painted in soft hues - and all the constituted parts are joined to an intense canvas. "We were inspired by the poetry of neo-realistic cinema, directors such as De Sica, Rossellini, Visconti. We translated all that into our music to convey a feeling of ambiguity to the listeners: salvation and despair at the same time." The musical influences combined by Klimt 1918 are determined by the fact that they describe their artistic agenda as something beyond mere pastiche of others' works. Their songs are deeply ingrained with originality and boundless musicality even though they might remind you of such diverse artists as the Beatles, Cure, Interpol, Tears For Fears, U2, The Police, Katatonia, or Anathema.

Per approfondimenti sull'artista , visita :

it.wikipedia.org/wiki/Klimt_1918

Genere / Genres : Alternative rock , Rock progressivo , Post-rock , Gothic rock

Tracce presenti : 

Disc 1

01. Untitled [Track 1 from "Dopoguerra"] 1:17
02. They Were Wed By The Sea 4:36
03. Snow of '85 4:39
04. Rachel 4:58
05. Nightdriver 5:55
06. Because Of You, Tonight 3:57
07. Dopoguerra 3:29
08. La Tregua 3:39
09. Lomo 3:52
10. Sleepwalk In Rome 5:29

Disc 2

01. They Were Wed By The Sea (Rarefied) 8:04
02. Never Ever 4:30
03. Yanqui Girl In Rafah 5:17
04. Cry A Little 4:56
05. Driving At The End Of The Night 4:04
06. Sleepwalk In Rome 14:01
07. Multimedia Track

Line Up

Marco Soellner – Vocals, Guitar
Alessandro Pace – Guitar
Davide Pesola - Bass
Paolo Soellner - Drums 

NOTA BENE : Le informazioni riguardanti l'artista , sono frutto di una ricerca attraverso " internet " , se inavvertitamente sono state utilizzate fonti coperte da Copyright e/o Diritti Riservati , si prega di contattare tramite e-mail : info@cavernamagica.com .

Provvederemo all'immediata rimozione o se possibile alla richiesta di  consenso .

Disponibilità

A Magazzino: 1

Disponibilità: immediata




altre categorie

Progressive LP

Menu principale

Home
Notizie

Login






Password dimenticata?

Product Scroller

The Fabulous Thunderbirds
Tuff Enuff / Hot Number
Tuff Enuff / Hot Number


Artisti Vari
And This Is Free , Maxwell Street ( CD+DVD )
And This Is Free , Maxwell Street ( CD+DVD )


Grand Funk Railroad
Born To Die ( CD , Japan )
Born To Die   ( CD , Japan )


Cassandra Wilson
New Moon Daughter ( SHM-CD+ 2 Bonus Tracks )
New Moon Daughter ( SHM-CD+ 2 Bonus Tracks )


Possessed
Beyond The Gates ( LP Ltd, Reissue, Splatter Clear / Violet )
Beyond The Gates ( LP Ltd, Reissue, Splatter Clear / Violet )


© 2019 Caverna Magica di Crippa Enrico Partita IVA n° 05592390966